Un giorno in Mongolia

Al museo di arti decorative di Ulan Bator, c’è un quadro che occupa un’intera parete ed è il ritratto della Mongolia e della sua gente, concepito da Baldugiin Sharav tra il 1912 e il 1913. Percepito il cambiamento nell’aria, volle raccontare la società nomade prima che sparisse. Attraverso particolari dell’opera ed oggetti e storie raccolti nei suoi viaggi in Mongolia, Paola Giacomini espone le raffinatezze della vita nomade con giochi e racconti, adatti all’età e preparazione dei ragazzi che hanno la curiosità di esplorarla.

Per info e prenotazioni: info@festivalbiodiversita.it

Data

Set 21 2021
Expired!

Ora

10:00 - 12:00