21 Settembre

Sabato 21 Settembre

Cascina Centro Parco

Cascina Centro Parco 

Pranzo e apericena a cura di DOMA Food and Party Design

10.30-12.30 e 14.30-19.00 – Cascina Centro Parco 

La fotografia come linguaggio universale – La fotografia come metafora del linguaggio
Mostra fotografica a cura del Circolo fotografico Vivian Maier

 I guardiani dell’Amazzonia, con foto di Roger Lo Guarro. Mostra a cura di CESVI

 Mostra di pittura. A cura di Associazione Il Sestante

Tropical Experience Mostra interattiva sugli ecosistemi tropicali a cura di Associazione Idea

 

Silenzio! Parla la natura

11.30 e 16.00 – Cascina Centro Parco
A cura di Associazione Idea

Speciale laboratorio per bambini connesso alla mostra Tropical Experience per imparare a conoscere alcuni aspetti del linguaggio della natura, dal mimetismo alle colorazioni aposematiche, e a interpretare i messaggi che ci manda. 

Banca dei semi portatile

10.30 – Cascina Centro Parco 

Workshop a cura di Ortika

Costruiremo una Banca dei Semi portatile, un box per decine di varietà di sementi. Ad ogni partecipante viene fornito un “kit” di semi che può moltiplicare, tramite la coltivazione, la raccolta e lo scambio per diventare così parte attiva nella disseminazione, svolta in natura dagli uccelli, dal vento o da altri fattori. Da una ricerca in collaborazione con il MUSE – Museo della Scienza di Trento. 

 

clicca qui

per scaricare il materiale 

Educare giocando

Dalle 15.00 alle 17.00 – Cascina Centro Parco 

Laboratori e giochi cooperativi per famiglie a cura di CESVI

“I quattro cantoni”; “Lo zoo del parco”; “Il parco ideale”. Le attività fanno parte del kit didattico “Educare Giocando” che sarà lasciato in omaggio alle famiglie.

Lost in translation

14.30 – Cascina Centro Parco 

Laboratorio per bambini a cura di Benedetta Frezzotti

Ogni lingua è unica e è un mondo a sé dove alcune parole non sono traducibili con un’altra equivalente. A partire dalla “intraducibilità” di alcune parole insieme alla illustratrice Benedetta Frezzotti è possibile costruire un nuovo dizionario illustrato delle lingue e delle parole immaginate.

Prenotazione consigliata sul sito, max 10 bambini

Il linguaggio della biodiversità e la grammatica dei servizi ecosistemici

15.00 – Cascina Centro Parco 

Incontro con camminata a cura del Giardino degli Aromi

Una riflessione con Riccardo Santolini (Uniurb), Daniele Pelliteri Rosa e Adriana Bellati (Unipv), Mattia Brambilla (FLA) sull’importanza dei servizi ecosistemici per la sostenibilità di un’area metropolitana. A seguire passeggiata nelle foreste del parco e realizzazione di un’animazione video a cura Alice Vercesi, Paola Longo e Salvatore La Forgia. 

Safari Urbano

15.30 – Cascina Centro Parco 

Camminata a cura di Associazione Centro Incontro

Conoscere la storia e i luoghi più significativi del Parco, da un punto di vista inconsueto: quello di stranieri migranti. Il cammino diventa occasione di incontro con aspetti culturali e linguistici di paesi lontani, lasciati per necessità ma presenti nel cuore, scoprendo modi di dire e significati di alcune parole collegate alla natura.

Le avventure di Giufa

16.30 – Cascina Centro Parco 

Animazione per bambini a cura di Politeama

Spettacolo realizzato dai genitori della nostra scuola steineriana con i personaggi in lana cardata. Racconto di fiabe siciliane della tradizione con la figura archetipica del sempliciotto, Giufa, come protagonista.

Fiumi e parchi in rete – animati

17.00 – Cascina Centro Parco 
Laboratorio per bambini a cura di Giardino degli Aromi 

A partire dalla camminata, gli elementi naturali osservati diventano dei coloratissimi disegni animati grazie alla maestria di Alice Vercesi, con la tecnica dello stop motion.

17.30 – Cascina Centro Parco 

Emigranti

Faber teater 

Sei attori-musicisti, con azioni e canti, evocano mondi, avventure, viaggi, tra innamoramenti e tradimenti, tra foto ricordo e musiche, lotte, danze, portando con sé azioni e canti provenienti da molti diversi paesi. Un gruppo di artisti scatenati che nutrono il ricordo di quelle terre.

scarica la scheda dello spettacolo

18.00 – Cascina Centro Parco 

Aperitivo Plastic Free

A cura di DOMA food and party design

L’aperitivo buono ed ecosostenibile promosso da Doma food and party design; aperitivo a buffet con 1 consumazione. Viene comunque garantita la possibilità di consumare alla carta fino all’orario di chiusura.

10€. Prenotazione per gruppi numerosi 3402763001

 

19.30 – Cascina Centro Parco 

La lingua langue – canti d’Italia prima dell’Italiano

Coro Ingrato

Una collezione di canti nei dialetti italiani. Pur essendo scomparsi molti dei luoghi del cantare, come ad esempio le osterie, le case del popolo, le latterie e i saloni da barbiere, luoghi dove non c’era differenza tra la platea e la pedana, il canto sociale e popolare resiste.

 

20.00 – Cascina Centro Parco 

Ragliare alla luna

Camminata a cura di A Passo D’Asino

Una serata per bimbi e famiglie per festeggiare i 50 anni dal primo sbarco sulla Luna. Percorsi a dorso d’asino, letture e osservazioni lunari.

Miti di stelle 

21.00 – Cascina Centro Parco 

Di e con Sista Bramini – O’Thiasos TeatroNatura

Uno sguardo ritrovato su alcuni spazi dell’anima, tra miti ovidiani e alcuni tra i più bei canti polifonici tradizionali legati alla natura e alla notte. Polifonie tradizionali est europee arrangiate da Francesca Ferri eseguite dal vivo da Camilla Dell’Agnola, Valentina Turrini, Francesca Ferri.

Sleeping concert – special guest 

23.30 – Cascina Centro Parco 

Juri Camisasca e Enten Hitti

Un rito sonoro diretto da Enten Hitti, uno dei più originali gruppi di ricerca musicali italiani. La prima parte è un concerto meditativo di Juri Camisasca, cantautore, musicista, mistico, collaboratore di Franco Battiato, autore di canzoni per Alice, Giuni Russo, Milva.

Sleeping Concert – fino alla fine della notte

00.30 – Cascina Centro Parco

Enten Hitti

Tra i suoni di arpe, cetre, sitar, liuti, violino e gli altri strumenti del sogno: campane di cristallo, gong, voci. Un concerto lungo una notte intera con decine di strumenti a far la spola fra oriente e occidente, nell’unica lingua che tutto unisce. È indispensabile portare materassino, sacco a pelo o coperta, cuscino.

scarica la scheda dello spettacolo in pdf 

Orto Comune Niguarda

16.00 – Orto comune di Niguarda 

Artigiane all’orto

Mostra a cura di Orto Comune Niguarda

Esposizione di pannelli decorativi nati dall’incontro con un gruppo di donne straniere.

 

16.30 – Orto comune di Niguarda 

Fiori e ortaggi in collage

Laboratorio a cura di Maura Carboni

Realizzeremo tavole di collage con carte colorate, stoffe, elementi vegetali, colla e tanta fantasia.

Max 15 persone

18.00 – Orto comune di Niguarda 

Artigiane all’orto

A cura di Orto Comune Niguarda in collaborazione con Diapason Cooperativa Sociale

Asta di raccolta fondi a favore del proseguimento delle attività del laboratorio di cucito. 

 

20.00 – Orto comune di Niguarda 

Es war einmal in Café Kotti

Proiezione con laboratorio interculturale di cucina in collaborazione con Associazione UNZA! – Ciclofficina Nord Milano – Niguarda. Performance live di Francesca Cogni e Demet Şimşek, Alaa Elsalamony.

Un progetto sulla lingua, la migrazione e l’incontro.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA MANDANDO EMAIL A   ortocomune@gmail.com

MIC

15.00 – MIC 

Otzi – l’ultimo cacciatore

A cura di Fondazione Cineteca Italiana

Felix Randau, Germania/ Italia/Austria, 2017, 97’. Int.: Jürgen Vogel, Susanne Wuest.

Più di 5300 anni fa un uomo e il suo clan vengono attaccati. L’unico a sopravvivere è un neonato che merita vendetta.

 

17.00 – MIC 

Apocalypto

A cura di Fondazione Cineteca Italiana

Mel Gibson, USA, 2006, 139’. Int.: Rudy Youngblood, Dalia Hernandez.

L’impero dei Maya è in declino e un popolo invasore sta distruggendo i fasti dell’antica civiltà. Un uomo, Zampa di Giaguaro, tenterà l’ardua impresa di salvare se stesso, la sua famiglia e il suo popolo.